Home » Benessere » "Ricorda che devi morire" … e che in Brasile ti dicono anche quando

"Ricorda che devi morire" … e che in Brasile ti dicono anche quando

Viene subito in mente la scena del film di Benigni e Troisi (“Non ci resta che piangere”) dove un monaco predica per le strade a chiunque incontri: “Ricorda che devi morire!”. Se quel monaco fosse nato oggi, aggiungerebbe forse di recarsi in Brasile e di contattare il dottor Claudio Gil Araujo, che avrebbe messo a punto un test di precisione in grado di dirci esattamente quanto ci resta da vivere. E non si tratta di nulla di complicato, ma di un banalissimo esercizio che tutti possiamo compiere.

Prima cosa: sedetevi a terra, a gambe incrociate; secondo, provate ad alzarvi facendo forza solo sulle gambe, senza alcun sostegno o appoggio (vedi disegno) e calcolate se ci riuscite o meno e -in caso positivo- in quanto tempo ci riuscite. Osservando l’efficacia di questo test su 2.000 persone (età 51-80 anni) unito a varie altre prove, come per esempio raccogliere qualcosa da terra senza appoggio, sulla base di una scala da 1 a 10 si calcola la longevità. Chi aveva fatto meno di 8 punti, vedeva raddoppiare la possibilità di morire entro i prossimi cinque o sei anni.

La ricerca a primo impatto pare molto seria. E’ stata condotta presso la Gama Filho University di Rio de Janeiro ma le modalità di valutazione e soprattutto il resto del test (ovvero, se i pazienti sono davvero morti o meno negli anni successivi) non sono documentati come si deve. Rimangono quindi parecchi dubbi sulla possibilità che un esercizio così semplice possa far scaturire così tante informazioni utili sulla salute e sulla vita umana. I brasiliani dovranno impegnarsi nei prossimi anni a venire per verificare questa loro teoria. E gli auguriamo di averne ancora tanti, davanti … in fondo, col loro test, lo sapranno anche prima di noi!

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico