Home » Benessere » L'amore è un fuoco d'artificio! Fotografato l'incontro ovulo-spermatozoo

L'amore è un fuoco d'artificio! Fotografato l'incontro ovulo-spermatozoo

Si sono improvvisati detective, anche un po’ “voyeurs”, gli scienziati americani della Northwestern University, primi al mondo a riuscire a fotografare l’incontro tra uno spermatozoo e l’ovulo. Quando il fortunato seme maschile riesce a battere in volata milioni di altri “concorrenti” e si insinua nella cellula uovo femminile letteralmente esplodono fuochi d’artificio!

Si tratta, in realtà, di scintille di zinco, causate dal rilascio improvviso e immediato di miliardi di atomi che si riversano intorno a questo “incontro” a ondate, una dopo l’altra, in una esplosione di colori strabiliante. Grazie alle nuove tecnologie, che permettono di registrare immagini anche dentro infinità millesimali del corpo umano, per la prima volta nella storia si è potuto vedere chiaramente come avviene la fecondazione e cosa succede quando essa ha luogo. I primi test svolti su animali mammiferi hanno fatto osservare che l’esplosione di atomi avviene in tutte le razze di questa tipologia animale. Dunque, essendo l’uomo anche un mammifero, succede anche in noi.
Le esplosioni di atomi di zinco non sono però una conseguenza dell’incontro, ma il processo che lo determina. Infatti è grazie al rilascio di zinco se lo spermatozoo può aprirsi il passaggio dentro la cellula uovo. In base alla quantità rilasciata si può anche intuire la qualità della fecondazione, la forza dello spermatozoo e la salute dell’ovulo. Una scoperta veramente unica che potrà aiutare i medici anche a fare valutazioni più precise e complete sulla possibilità di una gravidanza.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico