Home » Benessere » La dieta del futuro? Si baserà sul respiro!

La dieta del futuro? Si baserà sul respiro!

Viene dall’Australia la bella notizia di fine anno. Per dimagrire, basta soltanto… respirare! Altro che diete vegane, torture in palestra e privazioni, una bella boccata d’aria e via. Ma scendiamo nel dettaglio e cerchiamo di capire bene cosa significa tutto questo. I ricercatori della University of New South Wales avrebbero scoperto che oltre l’80% del grasso corporeo viene eliminato durante la espirazione.

I nostri trigliceridi, infatti, sono composti da tre tipi di atomi: carbonio, idrogeno e ossigeno. Se avvenisse l’ossidazione di alcuni di questi atomi, si avrebbe una perdita di grasso importante (circa 8,4 kg su 10) perchè parte di essi verrebbero espulsi con l’anidride carbonica. Quello che rimane diventa acqua. Se questo è vero, come mai non si è pensato prima a studiare il processo di respirazione per capire come perdere atomi di grasso in eccesso con l’espulsione di anidride carbonica? I fatti dimostrano che una persona con un determinato peso (esempio, 70 kg) con l’espirazione espelle 200ml di anidride carbonica al minuto. Dormendo, ad esempio, espelliamo almeno un terzo di carbonio e dunque una discreta parte di atomi di grasso.

La conclusione, quindi, sarebbe che per dimagrire bene non bisogna togliersi il cibo di bocca ma diminuirne la quantità in relazione non tanto alla massa corporea ma alla massa d’aria che immettiamo nei polmoni. Un calcolo matematico che però determinerebbe, in modo finalmente sano e preciso, quanto e quando dobbiamo mangiare. E i risultati saranno sicuramente meno drammatici di quelli che ci richiedono oggi le drastiche diete a cui ci sottoponiamo. I dietologi dovrebbero cominciare a studiare in questa direzione.

admin

x

Guarda anche

Menopausa e dieta: ecco come perdere peso bene

Ingrassare in menopausa è inevitabile. Molte donne lo sanno già, altre stanno per scoprirlo. Non ...

Condividi con un amico