Home » Benessere » Dalla Sicilia, il software che cambierà le visite mediche

Dalla Sicilia, il software che cambierà le visite mediche

Nasce in Sicilia e non poteva che chiamarsi come il genio siracusano, ARKIMED. E’ il nuovo software che cambierà il nostro modo di concepire le visite mediche. Ideato presso l’Universita’ di Catania, il dispositivo farà in modo di informatizzare visite e interventi chirurgici grazie a strumenti di ultima generazione e di altissima tecnologia.

Ispirato dai sistemi di visita a distanza dell’esercito americano, e con l’ausilio di tablet e smartphone, ARKIMED ha visto la luce dopo un lavoro lungo 20 anni che ha coinvolto non solo medici ma anche esperti di informatica e di meccanica. Il software permetterà a due medici di collaborare anche se operano a grande distanza l’uno dall’altro ma permetterà anche di realizzare esami come la TAC a distanza, pilotando lo strumento da un punto all’altro del Paese o del mondo.
L’idea è quella di eliminare i “viaggi della speranza” che spesso avvengono anche soltanto per un consulto, con spese non indifferenti per le persone che stanno male. In tal modo, invece, si potranno velocizzare molte operazioni, dalla visita all’intervento vero e proprio, raccogliendo in un archivio tutti i dati del paziente con trasferimento immediato degli stessi allo specialista di competenza chiamato a consulto, anche se questi si trovasse a Parigi o a New York! Per saperne di più, cliccare su “Arkimed Web” .

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico