Home » Benessere » Curare i reni col vino e l'olio

Curare i reni col vino e l'olio

Manca ancora uno studio clinico che confermi tutto questo in modo scientificamente completo, ma i presupposti per crederci ci sono. Le prime ricerche condotte dall’Università di Milano (pubblicate su “Blood Purification”) avrebbero dimostrato che per curare i reni possono essere molto utili il vino, meglio se quello bianco, e l’olio di oliva.

Per condurre l’analisi è stato coinvolto il reparto di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale “Versilia” di Viareggio, con un campione di 10 persone malate di patologie renali, la maggior parte delle quali infiammazioni. Tutti i pazienti erano frequenti consumatori di vino rosso e il primo passo è stato quello di chiedere loro di sostituirlo col vino bianco. Dopo due settimane di terapia a base di vino bianco, alla loro dieta è stato aggiunto anche l’olio extravergine di oliva in quantità leggermente maggiori di quelle da loro usate. La terapia prevedeva prima una maggior quantità di vino e meno olio, poi l’opposto.

Alla fine, i risultati hanno confermato che la combinazione di vino bianco e olio di oliva nella stessa dieta porta un notevole miglioramento per la salute dei reni infiammati. Merito sicuramente dei monofenoli presenti in entrambi i prodotti. Ovviamente 10 persone come campione di studio sono troppo poche, potrebbero essere intervenute molte coincidenze a inquinare l’esperimento. Si sta pensando perciò di ripeterlo in larga scala per avere materiale più valido a conferma della ipotesi di partenza. Certamente, i pazienti finora testati stanno molto meglio.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’orgasmo è una “bella malattia”

L’orgasmo? Chi non farebbe i salti mortali per provarlo, come si deve, almeno una volta ...

Condividi con un amico