Home » Benessere » Da oggi si "svapora" anche lo spinello

Da oggi si "svapora" anche lo spinello

Dopo la “e-cig” è arrivata l’ora dello “e-spin”. Proprio così, lo spinello si adegua ai tempi e diventa elettronico anche lui seguendo la nuova moda dello “svaporamento” che tanto piace agli snob ma anche a chi tenta disperatamente di togliersi il vizio del fumo. E’ la Francia il primo Paese europeo a provarlo, immettendolo sul mercato con la fiducia dell’azienda produttrice (KanaVap) che assicura sia legale e sano al 100%. Ci sarà da crederci?

Le polemiche sono già tante, si parla anche di ricorsi legali, ma intanto molti sono entusiasti e non vedono l’ora di provarlo. Nato, come sempre, per uso terapeutico e realizzato mantenendo attivo l’effetto ansiolitico e antidolorifico, così come “l’aroma” tipico della cannabis ma in assenza totale dell’elemento che causa assuefazione, il tetraidrocannabinolo (THC), il nuovo spinello si presenta davvero come qualcosa di innocuo anzi di molto utile.

Ma non tutti si fidano, e gli psichiatri per primi mettono in guardia dalla facilità dell’uso dello spinello, anche se elettronico, perchè comunque l’uso della cannabis -anche se intesa solo come sapore- può indurre la gente (i giovani in particolare) ad andare a ricercare quella sensazione con la canna vera. Smentiscono, invece, i due ideatori dello “e-spin”, che fanno uso di cannabis terapeutica da anni e non hanno mai sentito il bisogno, dicono loro, di cercare lo sballo altrove. Vero, però, che hanno sentito il bisogno di diffondere l’uso della cannabis tramite mezzo elettronico… per renderla più accettabile a tutti.

admin

x

Guarda anche

Ritratto del terrorista medio

Ci risiamo, dopo una lunga pausa si torna a parlare di attentati, morti, terroristi e ...

Condividi con un amico