Home » Benessere » I progenitori di ovuli e spermatozoi che ci aiutano a curare le malattie

I progenitori di ovuli e spermatozoi che ci aiutano a curare le malattie

Un gruppo di scienziati del Weizmann Institute of Science (Israele) e della Cambridge University (Inghilterra) avrebbe prodotto in laboratorio delle cellule germinali riconosciute come le primissime forme di ovuli e spermatozoi. Hanno mandato indietro il tempo di milioni di anni e fatto nascere letteralmente gli antenati delle nostre cellule riproduttive, pubblicando i risultati sulle pagine della rivista CELL.

Si lavorava a questo obiettivo da molti anni, soprattutto per porre fine alle polemiche legate all’uso di cellule staminali embrionali. Ricreare le basi antiche di ovuli e spermatozoi avrebbe potuto aiutare la ricerca nel campo della medicina riproduttiva e risolto molti problemi. La prima via vincente l’aveva trovata il premio Nobel, dottor Yamanaka, manipolando cellule adulte fino a farle regredire a staminali. Ma il tentativo era andato a buon fine solo su cellule di tipo animale. Con le cellule umane si è arrivati al risultato importante di oggi grazie alle migliorie apportate a questo studio dal lavoro anglo-israeliano.

In pratica si è provveduto a spegnere, letteralmente, i geni attivi durante la differenziazione cellulare e in tal modo, sia usando le staminali embrionali sia quelle adulte, si è ottenuta la formazione delle cellule germinali. Ora grazie a queste cellule si potrà esplorare meglio il meccanismo di sviluppo umano, e con esso anche il formarsi di malattie e anomalie e il modo come curarle. Si punta all’uso terapeutico delle staminali, con una marcia in più questa volta: ovvero sapere come si muovono e come si formano, da cosa derivano e come sono giunte al punto principale della loro evoluzione. La scoperta tuttavia non è stata esente da polemiche, perchè ora si può davvero tenere in mano la “creazione” dell’uomo. Si userà sempre a buon fine?

admin

x

Guarda anche

Peaches and Cream, nuova collezione Too Faced

Appuntamento il prossimo 31 agosto, in esclusiva da Sephora, con la nuova Peaches and Cream ...

Condividi con un amico