Home » Benessere » Il cancro? Né genetica, né alimentazione… solo sfortuna!

Il cancro? Né genetica, né alimentazione… solo sfortuna!

Il latte fa venire il cancro. La carne porta i tumori. E’ colpa della genetica, se tua madre ha il tumore lo avrai anche tu. Forse stiamo sbagliando tutti… e nessuna delle cose scritte finora è mai stata vera. L’ipotesi è di due ricercatori della John Hopkins University di Baltimora (USA), che avrebbero scoperto il fattore del tutto casuale della formazione del cancro.

Una brutta notizia, che sconvolge tutte le nostre certezze… che già erano in bilico, all’improvviso. Ma i dottori Bert Vogelstein e Cristian Tomasetti che hanno raggiunto queste conclusioni seguendo un modello matematico sono certi di quel che dicono. Da anni entrambi studiano i dati genetici legati anche alle cellule staminali, uno in qualità di medico l’altro come matematico. Insieme hanno visto che oltre al fattore genetico e a quello legato al nostro stile di vita, esiste anche una variante puramente matematica e casuale che potrebbe in realtà governare tutto.

Le cellule staminali sono le più longeve in assoluto. Proprio per “colpa” di questa longevità una mutazione da niente può avere effetti devastanti sull’organismo. Valutando le mutazioni che possono avvenire durante la divisione casuale delle cellule -ed escludendo altre cause, come geni difettosi e vizi o eccessi vari- si è visto che il processo dà comunque il via a un tumore. Se tutto è comunque dovuto al caso, non esiste più la tranquillità di provenire da famiglie senza storie tumorali … e la scienza, secondo i due ricercatori americani, dovrebbe puntare tutto sulla prevenzione. Adesso, davvero, unica arma disponibile per vincere il cancro sul nascere.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’orgasmo è una “bella malattia”

L’orgasmo? Chi non farebbe i salti mortali per provarlo, come si deve, almeno una volta ...

Condividi con un amico