Home » Benessere » Caricare sempre "selfie" è segno di malattia mentale

Caricare sempre "selfie" è segno di malattia mentale

Il “selfie”, questo meraviglioso mezzo di autocelebrazione! La parola viene da “self portrait” (autoritratto) ed è l’abitudine a scattarsi le foto in primo piano col cellulare. Uno ogni tanto va bene, è anche divertente. Due, tre, cinque…. ci stanno, ci si prende in giro tra amici. Ma se il “selfie” diventa un obbligo che compare sempre e comunque, attenzione. Potreste essere malati. Malati mentali. Non è per niente un’esagerazione, quella derivata dallo studio della University of Ohio (USA) pubblicato anche sulla rivista “Personality and Individuality Differences”.

Lo studio si è basato sulle caratteristiche comuni di quelle persone per le quali il “selfie” è un’abitudine ormai compulsiva: scattarsi “selfie” mentre si mangia, mentre si guarda uno spettacolo, mentre si dona il sangue, mentre si sta in bagno o si cambia il pannolino al bimbo …. il centro del messaggio è sempre “io”. Tutto il mondo sparisce per far spazio solo a “me stesso”. Complici gli inviti di Instagram e Facebook è facile cadere nella trappola. Ma se si è sani, e soprattutto se si è sicuri di sé, non ci si cade.

La ricerca, condotta tramite osservazione e interviste, ha dato risultati interessanti: c’è una forte correlazione tra narcisismo e autoscatto, ma questo si intuiva, la parola stessa “narcisismo” lo lascia capire. Il dramma è che chi non può smettere nemmeno un minuto di ritrarsi in ogni gesto del proprio quotidiano forse ha un inizio di psicopatia in corso. Il narcisismo a livelli elevati, infatti, sconfina nella malattia mentale perchè non si prova più empatia per gli altri, si considera solo se stessi. A maggior ragione se la persona, oltre a scattarsi decine di “selfie” poi manipola le foto per apparire diverso. In quel caso, oltre a una sana disintossicazione da web, occorrerebbe davvero consultare uno psicanalista bravo. Finora gli studi dimostrano che il problema riguarda più gli uomini che le donne, in barba alla tanto citata vanità femminile!

admin

x

Guarda anche

Il panico dell’attacco di panico …

Esiste una malattia che forse… non esiste. E non lo diciamo per sminuire la cosa, ...

Condividi con un amico