Home » Benessere » Avete l'influenza? Dormite tanto e guarirete

Avete l'influenza? Dormite tanto e guarirete

La nonna lo diceva sempre: contro l’influenza, la regola delle “tre elle”, latte, lana e letto. Nei tempi antichi, quando non tutti potevano permettersi il dottore, ci si curava alla meglio affidandosi alla saggezza dei vecchi. E l’influenza, senza tanti drammi, si curava bevendo latte, coprendosi di lana e stando a letto a dormire il più a lungo possibile. Oggi, nell’era dell’iperspazio, i ricercatori tornano a scoprire questa antica saggezza.

Lo ha fatto l’Università di Washington (USA) in uno studio guidato da James Krueger e pubblicato su “Brain, Bahaviour and Immunity”. In effetti è vero, più si dorme prima si guarisce dall’influenza. Il perchè è presto detto. Innanzi tutto il riposo aiuta il corpo a rinforzarsi, e rinforzandosi a combattere meglio il virus; in secondo luogo, dormendo lasciamo agire una molecola prodotta dal cervello e chiamata “Acpb”. E’ lei che scatena le reazioni anti infiammatorie che servono per sconfiggere la malattia e le scatena meglio quando il corpo è a riposo completo.

Analizzando l’influenza di quest’anno, tra i cui virus c’è anche il “temibile” H1N1, su alcuni topi in laboratorio, si è visto che -se privati della molecola “Acpb”- gli animali dormivano meno e guarivano molto più lentamente. Gli altri, quelli con la molecola funzionante nel cervello, durante l’attacco influenzale dormivano moltissimo e guarivano prima. Si sta pensando quindi di creare nuovi farmaci in grado di stimolare questa molecola “del sonno” e di aiutarci a guarire meglio. Ma se ci si ferma a pensare … c’è davvero bisogno di tutto questo? Forse basterebbe solo bere del latte caldo, che concilia naturalmente il sonno. Come diceva la nonna.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico