Home » Benessere » Tre gemelli tutti uguali. Un parto eccezionale negli USA

Tre gemelli tutti uguali. Un parto eccezionale negli USA

Uno degli ultimi casi eclatanti erano state le cinque gemelle Dionne. Cinque bambine canadesi, tutte uguali, nate dalla suddivisione impazzita di un unico ovulo e dunque identiche. Erano gli anni Trenta, e divennero subito un unico immenso esperimento scientifico, oltre che una attrazione quasi da circo. La curiosità era giustificata perchè si trattava di un caso rarissimo.

Si tratta di eventi che avvengono una volta su milioni di nascite, perchè già il fenomeno dei gemelli identici -concepiti in modo naturale- è raro di suo, ma avere addirittura tre o più individui uguali, quindi derivati da un unico ovulo fecondato senza cure ormonali, è estremamente difficile che si verifichi. E’ successo ancora, però, stavolta negli Stati Uniti. A dire il vero nel Montana, che non è tanto lontano dal Canada. Sarà l’aria di quelle parti? Non si sa. Certo che i tre figli maschi di Jase e Jody Kinsey di Miles City, sono perfettamente identici.

Cade, Ian e Milo non sanno ancora di essere un “caso raro” e di avere le attenzioni del mondo addosso, soprattutto perchè di questi tempi -in cui i gemelli derivano spesso da cure contro la sterilità- è difficile che il fenomeno avvenga in modo naturale, come è avvenuto per Jody. Come spesso avviene, i gemelli sono nati con largo anticipo (ottavo mese) e per mezzo di parto cesareo per evitare che si aggrovigliassero con i cordoni ombelicali. Vanno ad aggiungersi al fratellino di 6 anni che dovrà davvero aiutare mamma e papà con questa nuova e famosissima “truppa”. Il fenomeno dei gemelli, soprattutto se identici, è ereditario. E anche in questo caso, uno dei nonni dei piccoli aveva avuto un gemello identico morto però diversi anni prima.

admin

x

Guarda anche

Ritrovarsi (vivi) dopo il tumore. La storia che commuove il web

Tra tante notizie di guerra, minacce, pestaggi e femminicidio… ogni tanto ci vuole qualcosa che ...

Condividi con un amico