Home » Benessere » Psicologia: nove secondi per farsi assumere

Psicologia: nove secondi per farsi assumere

Se già era difficile trovare uno straccio di lavoro, con queste informazioni si rischia di azzerare anche le residue speranze. Intanto si tratta di dati veri, registrati da esperti psicologi che hanno assistito a centinaia di colloqui di lavoro e calcolato entro quanto tempo un selezionatore capisce chi si trova di fronte. La media è di 8,8 secondi, facciamo 9 per arrotondare!

La ricerca del National Citizen Service, programma britannico che si occupa di formazione al lavoro, ha evidenziato che ormai tutto si basa su quella prima impressione. I selezionatori ricevono quasi sempre il CV via email, dunque hanno già spulciato tra le righe e si sono fatti un’idea. Questa idea cercherà conferma o smentita durante il colloquio. E questo, sebbene duri anche dieci o quindici minuti, viene influenzato dai primi 9 secondi.
Passato quel primo momento, il selezionatore deciderà se procedere o meno con la chiacchierata e in base alle cose che vorrà sapere capirete se vi sta valutando bene o male. In Italia, per fortuna, siamo ancora indietro. Nel senso che la valutazione iniziale dura dai 30 ai 60 secondi, un tempo “decente” per risultare simpatici, dinamici, convinti e attivi. Qualche speranza, dunque, rimane.

admin

x

Guarda anche

Ritratto del terrorista medio

Ci risiamo, dopo una lunga pausa si torna a parlare di attentati, morti, terroristi e ...

Condividi con un amico