Home » Benessere » Attente donne: il tumore al polmone è più diffuso di quello al seno

Attente donne: il tumore al polmone è più diffuso di quello al seno

Tumore al polmone in ascesa, e soprattutto nelle donne. Un’ascesa che sta portando questa malattia a superare il tumore al seno, già molto specifico per il genere e oggi gestibile, anche se ancora mortale. Infatti, per quanto riguarda i decessi, il tumore al seno ne continua a mietere di più: 90.800 contro 87.500. Ma come si vede dalle cifre, si distanziano davvero di poco.

Una recente ricerca dell’Università di Milano ha analizzato il fenomeno, dovuto principalmente al vizio del fumo. Le donne hanno “imparato” a fumare più tardi, rispetto agli uomini. Hanno iniziato a diffondere il vizio tra loro dagli anni Venti in poi, salvo casi precedenti. Oltre a ciò, l’emancipazione femminile ha portato le donne a vivere fuori casa, nell’inquinamento, come gli uomini e dunque a vivere le stesse condizioni loro e le stesse conseguenze. Le ribellioni del’68 hanno liberato gli usi e i costumi, portando le donne anche ad altri tipi di fumo. In poche parole, se prima di cancro ai polmoni morivano solo gli uomini viziosi e lavoratori, oggi le signore scalano la classifica tristemente in fretta. Per l’anno in corso, le previsioni sono nere: si stima che in tutto moriranno di cancro ai polmoni 1.359.100 persone nei 28 stati dell’Unione Europea, e di questi 592.900 saranno donne, un dato che rimane molto grave sebbene riveli una sensibile diminuzione (26% in meno) rispetto ai decessi per la stessa malattia nel 1988. Insomma, sebbene le cure ci siano, e siano efficaci, siamo ancora a livelli allarmanti da non sottovalutare e che fanno pensare alla necessità di fare adeguata informazione.

admin

x

Guarda anche

Allattamento al seno fa bene al cuore delle mamme

I mille benifici dell’allattamento al seno. Da una ricerca dell’Università di Oxford (Regno Unito) e ...

Condividi con un amico