Home » Benessere » Gatti "dottori" scoprono il tumore della padrona

Gatti "dottori" scoprono il tumore della padrona

Tre gattini che un giorno, all’improvviso, lasciano il cuscino del divano e cominciano a “massaggiare” l’addome della padrona. Quel tipo di lavoro di zampe e di unghie, che i gatti amano fare sulle superfici morbide, si chiama “panificazione” perchè ricorda i movimenti del panettiere quando lavora la pasta. Il fatto che di punto in bianco avessero cominciato a farlo sulla pancia della padrona, però, era strano. Non era mai capitato.

Un po’ divertita, un po’ infastidita dall’assalto di tutti e tre i gatti di casa, la donna -che vive a Tamworth, in Inghilterra- ha cominciato a curarsi di più l’addome, e così ha scoperto una massa anomala. Corsa a farsi visitare è risultata essere un tumore maligno, da operare subito. Si trattava di un tumore raro, che viene senza dolori e che è difficile da diagnosticare, ma grazie all’insistenza degli animaletti di casa è stato scoperto in tempo. La donna è stata operata e oggi è in fase di ripresa e sta bene. Non morirà, e deve tutto a “Rennie”, “Dinky” e “Jaffy”.

L’ipotesi, non estranea alle ricerche degli ultimi anni, è che il fiuto degli animali colga i cambiamenti dati dalla trasformazione molecolare in atto durante una malattia. Il male modifica l’odore del corpo, quell’odore primitivo e animale che noi uomini non percepiamo più da millenni ma che i nostri cani e gatti ancora riescono a sentire. Un odore della pelle che viene da dentro e che quando cambia indica qualcosa di strano. I gatti devono averlo sentito e forse cercavano di capire con le zampette cosa nascondesse il ventre della padrona che non odorava più come prima. Lo hanno scoperto. E le hanno salvato la vita. Da quando la donna è stata operata, i gatti non si sono più avvicinati al suo ventre.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico