Home » Benessere » Oggi le arance di Sicilia contro il cancro

Oggi le arance di Sicilia contro il cancro

Come ogni anno, due volte l’anno, l’AIRC risveglia le nostre coscienze e ci ricorda, nel caso fossimo così sbadati da non saperlo ancora, che il cancro riguarda tutti e che non possiamo tenere la testa sotto la sabbia. Ci ricorda che il cancro si sta combattendo, e vincendo, grazie alla ricerca e che comprare le arance di Sicilia serve a pagare studi e ricerche che ci salvano la vita. Ma ci ricorda anche il valore delle arance, della frutta e del cibo sano in generale.

Gli agrumi contengono vitamina C, sappiamo bene che sono un toccasana contro raffreddore e influenza, ma in generale la frutta e la verdura, il mangiare genuino e leggero, privo di grassi e di eccessi, è un toccasana contro il cancro. Non significa che mangiando arance vivremo in eterno, ma potremmo rinforzare il nostro corpo e darci così una possibilità in più. Ed è proprio oggi, sabato 31 gennaio (allarmi meteo permettendo), che in 1.750 piazze italiane saranno in campo 20.000 volontari per vendere 303.000 retine di arance coltivate in Sicilia. Con una sola mossa, salviamo la ricerca, ci nutriamo bene e promuoviamo i prodotti locali.

Ma perchè proprio le arance? Perché contengono antociani, i pigmenti naturali che danno loro quel colore caldo e che hanno anche grandi poteri antiossidanti. Inoltre, sono frutti buoni, attirano la gente e finora hanno fatto guadagnare alla ricerca cifre veramente importanti. Con i proventi, oltre a sostenere le attività di AIRC, si permette alla ricerca italiana di andare avanti soprattutto finanziando quei progetti che permettono di impiegare giovani ricercatori, impedendo loro di volare via dall’Italia e di regalare il loro genio agli stranieri. Quest’anno, inoltre, l’AIRC compie 50 anni. E’ nata infatti nel 1965 contribuendo fino ad oggi a distribuire oltre 900 milioni di euro a strutture e ospedali.

admin

x

Guarda anche

Gelato, merenda perfetta per l’estate ma quando darlo ai bambini?

Con il caldo dell’estate non c’è niente di meglio di un buon gelato da mangiare ...

Condividi con un amico