Home » Benessere » Andropausa: ecco come viverla bene

Andropausa: ecco come viverla bene

Anche gli uomini, a un certo punto, attraversano una fase di “inceppamento”. Si chiama andropausa, sebbene non abbia tempi e caratteristiche precisi come invece ha la menopausa per le donne. E’ un periodo in cui “qualcosa non funziona più come si deve” e l’uomo lo percepisce man mano, soprattutto se ha ancora rapporti sessuali dopo i 50 anni di età.

A quell’età infatti comincia un drastico calo di testosterone (30%) che comporta modifiche sia all’apparato sessuale che al corpo in generale. Così i testicoli diminuiscono di grandezza, il pene non funziona più come prima e si possono avere i primi problemi di prostata. Se l’ormone maschile continua a scendere il problema si fa serio anche per la salute generica dell’uomo, dunque occorre porre dei rimedi. Eliminare tutti quei vizi che possono abbattere la sessualità, come alcol e fumo, potrebbe essere un inizio. Fare attenzione anche all’alimentazione sarebbe un’altra soluzione interessante. Fare movimento, e molto, è fondamentale. E insieme a tutto questo aggiungere le terapie ormonali, seguite dal medico, che però non riporteranno mai i livelli a quelli di un tempo.
Insomma, si può tornare a godere di un buon sesso anche in andropausa, ma non aspettatevi prestazioni come quelle dei vostri 30 anni! Parlatene anche con la vostra compagna, perchè la comprensione e l’accettazione di un fenomeno naturale come questo vi aiuta a viverlo meglio. E chissà che cambiando l’approccio col sesso, variandone le modalità, non possiate ugualmente trovarlo piacevole?

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’orgasmo è una “bella malattia”

L’orgasmo? Chi non farebbe i salti mortali per provarlo, come si deve, almeno una volta ...

Condividi con un amico