Home » Benessere » Modella e attrice con Sindrome di Down: la storia di Jamie

Modella e attrice con Sindrome di Down: la storia di Jamie

La Sindrome di Down, un problema genetico che porta alla nascita di bambini con gravi problemi di handicap mentale, fino a poco tempo fa era considerata una disgrazia. Un figlio Down, o “spastico” come si usava dire un tempo, era una croce per tutta la famiglia. Li si considerava “scemi” e non gli si dava molta attenzione finché recenti studi ed esperimenti hanno dimostrato che le persone Down hanno un grande potenziale.

Forse non prenderanno mai 110 e lode all’università, forse non dirigeranno mai un’azienda, ma possono imparare e mettere a frutto quel che sanno. Sono molte le scuole che oggi educano questi ragazzi non solo con materie scolastiche ma anche con istruzioni per la vita, e alcuni di loro sono riusciti anche a gestire un ristorante! In America, un esempio eclatante è quello di Jamie Brewer, giovane affetta da Sindrome di Down eppure attrice affermata. Ha preso parte agli show “American Horror Story” e ad altre serie TV e oggi è diventata anche modella.

Ha sfilato, infatti, alla Settimana della Moda di New York diventando la prima modella Down della storia. E ha sfilato benissimo, senza esitazione o confusione, con grazia ed eleganza, emozionata ma perfettamente consapevole di ciò che rappresenta: “Se ce l’ho fatta io le altre ragazze come me diranno ‘posso provarci pure io’ ” ha dichiarato ai giornalisti. Soddisfatta la stilista Carrie Hammer che l’ha voluta e si è fidata di lei, e che oggi dice “E’ andato tutto anche meglio del previsto”

admin

x

Guarda anche

Il panico dell’attacco di panico …

Esiste una malattia che forse… non esiste. E non lo diciamo per sminuire la cosa, ...

Condividi con un amico