Home » Benessere » Le italiane vivono meglio la gravidanza

Le italiane vivono meglio la gravidanza

E’ il nostro paese quello in cui le mamme vivono meglio. Sembra una notizia fantasiosa, date le tante lamentele che sentiamo in giro, e forse è vero che non c’è molta assistenza sul lavoro, che le strutture sono carenti, che le politiche non sono delle migliori. Ma secondo le ricerche ISTAT (relative al 2013) a livello di umore e di emozione le nostre mamme se la passano meglio di tante altre.

Grazie a famiglia e amici, laddove è carente lo stato l’assistenza arriva ugualmente e più di 2 milioni di donne si sentono coccolate e curate quanto basta nei nove mesi della gravidanza. L’ambiente che circonda le neomamme, in Italia, è premuroso e sereno, forse anche troppo perché l’eccesso di attenzioni che esse ricevono durante la gravidanza e nei primi tre mesi dopo il parto poi scemano lasciandole in preda alle paure del “dopo”. In generale, dunque, le mamme qui vengono trattate bene e non si possono lamentare, sebbene l’ansia sia una delle prime problematiche che esse dichiarano. Facciamo troppe visite e soprattutto troppe ecografie, ma in compenso siamo uno dei pochi paesi che non ha mai smesso di favorire l’allattamento al seno, che garantisce certamente un bambino in migliori condizioni di salute e di conseguenza mamme più tranquille. Unico grave neo, quello del lavoro. Ancora troppe aziende italiane vedono la gravidanza come un ostacolo che prelude al licenziamento.

admin

x

Guarda anche

Ritrovarsi (vivi) dopo il tumore. La storia che commuove il web

Tra tante notizie di guerra, minacce, pestaggi e femminicidio… ogni tanto ci vuole qualcosa che ...

Condividi con un amico