Home ¬Ľ Benessere ¬Ľ Eutanasia: in TV se ne parla, ma negli ospedali italiani si pratica da tempo

Eutanasia: in TV se ne parla, ma negli ospedali italiani si pratica da tempo

Rischia di scoppiare come una bomba, il reportage riportato dal quotidiano “La Repubblica” in data odierna. Il giornalista Matteo Pucciarelli intervista un infermiere che opera da molti anni in un noto ospedale di Firenze e che svela come l’eutanasia non sia un argomento di discussione ma una realt√†, praticata in barba a ogni legge etica e statale, con una normalit√† che fa venire i brividi.

L’uomo, cattolico praticante, non denuncia ma osserva. Osserva col tono di chi vede succedere ormai queste cose ogni giorno, come una routine, mentre fuori ancora si discute se la morte di Eluana Englaro sia giusta o meno, se la scelta di Piergiorgio Welby sia etica o no. L’infermiere si apre al giornalista e rivela che quel che avviene a Firenze avviene ovunque, in Italia, solo che non si dice.
Non si dice che, ogni anno, si stacca la spina ai malati 30 o 40 volte, non si dice che la maggior parte delle volte √® la famiglia a chiederlo, o lo stesso malato a lasciarlo scritto, non si dice che √® vietato dalla legge e da tutte le religioni. Soprattutto non si dice ad alta voce quella parola, eutanasia, ma si fa. Si fa eccome. C’√® da riflettere, dice l’infermiere, sul confine sottile che segna la cura di un malato e l’accanimento. Nutrire e tenere in vita un corpo ormai spento √® etico? Togliergli la vita perch√® lo chiede la moglie √® etico? Lui non entra nel merito, ma dice che “ha perso il conto di quanti malati ci sono in queste condizioni” e forse ha anche perso il conto di quante volte le spine vengono staccate. L√¨, nel silenzio di un reparto qualsiasi, mentre in TV si continua a discutere e a ricordare Eluana.

admin

1 Commento

  1. siamo un paese bigotto cattolico e benpensante specie quando i problemi riguardano gli altri. e’ ora di fare un referendum per legalizzare l’eutanasia anche in Italia,seguendo l’esempio di Olanda ed altri Paesi pi√Ļ civili, per evitare cos√¨ tragedie umane tipo il caso Englaro ed impedire cosi il tristissimo turismo del malato, di flussi cio√® di disperati che portano i loro parenti oramai incurabili nelle cliniche svizzere a pagamento.

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico