Home » Benessere » Omosessualità: "malattia" che impedisce il rinnovo patente

Omosessualità: "malattia" che impedisce il rinnovo patente

Simone ha 28 anni, guida da dieci e, come tutti, è arrivato il momento di fare il rinnovo della patente. Si reca alla sede del disbrigo pratiche di Pavia, fa gli esami richiesti, visita medica inclusa, poi si rivolge alla Prefettura. Risposta: “rinnovo impossibile perché sono venuti a mancare i requisiti psicofisici richiesti”.

Simone però non è malato, non è psichicamente instabile, non ha mai guidato ubriaco. E’ omosessuale, sì, ma questo cosa c’entra? Non dovrebbe entrarci nulla, apparentemente, ma il sospetto è proprio che la discriminazione parta da tale elemento distintivo. Il medico della ASL che lo aveva visitato lo aveva dichiarato sano e in forma, ma quel discorso dell’omosessualità non lo avrebbe convinto poi tanto. Insomma, un uomo che ama gli uomini tanto “normale di testa” non deve essere … ! Disturbo mentale, uguale patente sospesa.

Ora sono in corso indagini serie, alle quali si interessa anche il deputato Pd Alessandro Zan, perchè se fosse vero quanto detto dal ragazzo si aprirebbe un caso enorme di polemica e di ignoranza. L’omosessualità è una tendenza sessuale, come lo è la eterosessualità. E’ più malato uno che ama gli uomini o un etero maschione che taglia gli incroci col rosso alla guida del suo SUV? E’ più “inidoneo alla guida” un gay o un sanissimo etero che magari ama praticare il Bondage con la fidanzata? A Catania un paio di anni fa una situazione simile si è infine ritorta contro la Prefettura. La patente negata a Danilo Giuffrida (foto) perchè gay ha fruttato al ragazzo una causa vinta e un risarcimento milionario.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico