Home » Benessere » Dimagrire all'americana … col burro nel caffé

Dimagrire all'americana … col burro nel caffé

Gli americani l’hanno chiamata BULLETPROOF (letteralmente, a prova di poriettile!) ma a noi sembra più a prova di intelligenza umana. La dieta made in USA dell’anno, infatti, ci invita a immergere nella tazzona di caffé del mattino quotidiano un bel panetto di burro e aspettare che sciolga. L’inventore, David Asprey, è sicuro che questo sia il metodo migliore per perdere peso e farci bruciare calorie!

Non solo! La magica dieta del burro ci lascerebbe a metà mattina quel tanto di spazio necessario per mangiare un giusto pranzo senza esagerare, garantendo una continuità nel dimagrimento. Unica condizione: usare solo alimenti biologici, burro incluso. Anche il caffè va preparato secondo dei dettami ben precisi: niente cialda da sciogliere nella moka, ma direttamente i chicchi per intero immersi in acqua calda, un cucchiaio di olio e questo burro.
L’intruglio, secondo Asprey, va bene sia per la colazione che per l’ora del té con gli amici, e anche come spuntino di mezza mattina. Basterà solo questo per farvi star bene, del resto dovrete dimenticarvi. Al diavolo la frutta, il glutine, le bevande con coloranti, i cereali! Una novità alimentare che sta seriamente preoccupando i nutrizionisti di mezzo mondo perchè non si ha alcuna certezza nè sulla bevanda nè sugli effetti del burro (anche se biologico!) nel corpo di ogni individuo. In fondo, c’è solo la parola di Mister Asprey contro tutti. E forse i suoi gusti privati (caffé al burro) vengono proposti come cura quando non dovrebbero affatto.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico