Home » Benessere » Soltanto sospeso il medico della Caserma di Bolzaneto

Soltanto sospeso il medico della Caserma di Bolzaneto

E’ diventato famoso come “il seviziatore” o “il torturatore”. Era un medico in servizio presso la polizia che si sentiva molto più poliziotto che medico, ma forse si sentiva più soldato che poliziotto. Le voci spaventose legate al nome di Giacomo Toccafondi sono molteplici e ci riportano alla drammatica vicenda degli scontri del G8 di Genova (2001). In quel frangente le cariche della polizia e gli arresti furono caratterizzati da reportage di una violenza inaudita e la caserma di Bolzaneto divenne talmente famosa da ispirare un film.

Nel film, intitolato “Diaz”, la figura del medico viene dipinta come molto crudele sebbene lo si veda anche dare da bere ad alcuni prigionieri. Nella realtà, invece, gli infermieri che erano con lui parlano di mancanza assoluta di gesti di umanità e di altruismo, nemmeno un bicchiere d’acqua. Questo personaggio crudele sarebbe stato guidato da una sorta di mania di protagonismo militare che poco ha a che fare con la pietà medica e ben tre gradi di processo lo avevano ritenuto colpevole e condannato a risarcire le vittime di quelle “torture”.

Il dottor Toccafondi era stato licenziato dall’ospedale di Genova per cui lavorava e a fine processo rischiava anche la radiazione dall’ordine dei medici. Oggi però si viene a sapere che ha ricevuto soltanto una sospensione dall’attività per sei mesi appena e che dopo tornerà a lavorare. La notizia ha fatto scandalo, perchè un uomo riconosciuto colpevole di sevizie non ha ottenuto una punizione adeguata, perchè gli si permetterà di mettere di nuovo le mani sul corpo di altri pazienti e perchè esiste il pericolo che quella mania di protagonismo possa fargli ripetere quel genere di azioni che hanno lasciato segni sulla pelle di tante persone.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico