Home » Benessere » Psicologia: bullismo femminile, fenomeno in aumento

Psicologia: bullismo femminile, fenomeno in aumento

La prima ha 16 anni, e aveva subito una grave “offesa” dalla seconda, appena dodicenne. La piccola non voleva andare alla sua festa e aveva rifiutato l’invito. Una mortificazione inaccettabile per chi è abituato a comandare e la punizione non doveva mancare. Così, armate di odio e di cellulare per filmare il tutto, la sedicenne e un’amica ancora più grande hanno raggiunto la bambina al parco e l’hanno picchiata davanti a tutti.

Non si sa se sia più drammatico il pestaggio, il fatto che sia stato ripreso col cellulare come se si confidasse nell’impunità o il fatto che nessuno degli adulti presenti abbia mosso un dito. Si sa soltanto che la dodicenne è finita in ospedale con ferite al viso e altre, profondissime, nell’anima e le due “bulle”, arrestate dalla polizia poco dopo, confermano la terribile tendenza in aumento. Il bullismo come fenomeno sempre più diffuso, anche tra le donne. Un fenomeno che preoccupa anche perchè denuncia la perdita della sensibilità, della gentilezza tipicamente femminili. Le ragazze oggi si comportano come i loro amici maschi, anzi peggio.

I maschi, infatti, risolvono tutto con la minaccia o con la violenza fisica. Le femmine, oltre a questi mezzi, usano quelli molto più laceranti e subdoli del terrorismo psicologico. Umiliare la vittima, metterle paura, fare in modo che smetta anche di dormire la notte. Studiare la rivale, captare il punto debole e agire su quello per distruggerla … socialmente prima ancora che fisicamente. Un fenomeno che avviene in una società dove gli adulti sono silenziosi e latitanti, come quelli che hanno assistito all’aggressione della dodicenne. Genitori distanti che non immaginerebbero mai che la loro “principessa” sia in realtà una tiranna senza scrupoli che lascia nelle coetanee un dolore acuto. Un segno che potrà trasformare, un domani, anche la vittima in bulla.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico