Home » Benessere » Tumore al colon: aumenta tra i giovani per colpa di una mutazione

Tumore al colon: aumenta tra i giovani per colpa di una mutazione

Se sei giovane, di solito i rischi peggiori che puoi correre sono un incidente stradale, un incidente sul lavoro, una rissa o una malattia congenita. I tumori sono considerati poco nel panorama under 40, eppure ci sono. In particolare le leucemie, molto diffuse, il tumore al fegato (a causa degli eccessi con fumo e alcol) e da oggi anche il tumore al colon-retto.

L’incidenza del cancro all’intestino, in particolare al colon-retto, è in forte crescita tra i giovani in particolare sotto forma della Sindrome di Lync, un disturbo ereditario che da solo racchiude dal 2 al 4 per cento dei tumori legati a questa parte del corpo. Lo studio che rivela questa drammatica tendenza è italiano, viene dai laboratori di ricerca dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena ed è stato pubblicato sul “World Journal of Gastroenterology”. Chi è affetto da questo disturbo è particolarmente predisposto ad ammalarsi di tumore sia al colon che allo stomaco, ai reni, alla vescica e all’endometrio.

La colpa è di una anomala mutazione che riguarda i geni che codificano per proteine coinvolte nella riparazione dei danni al DNA. Se l’aumento dei tumori al colon giovanili è legato a questa sindrome, e dunque a queste mutazioni, significa che qualcosa è cambiato nel mondo al punto da favorire la comparsa di tale sindrome con più frequenza. Inoltre, mentre ci si aspetta il tumore al colon negli anziani, e sono così aumentati i controlli di prevenzione in loro, i giovani non si controllano quasi mai perchè non credono che la cosa li riguardi. La mancata prevenzione può essere un fattore ulteriore di aumento della malattia nei soggetti di età inferiore a 40 anni. Lo studio ha anche individuato due forme di tumore al colon giovanile: la prima, di primo grado, meno comune; la seconda, secondo grado, ereditaria e più diffusa.

admin

1 Commento

  1. Dr massimo morgante

    Cari colleghi forse sarà il caso di valutare le abitudini dei nostri figli: divano e vita sedentaria e capire se sia mutazione DNA o mutazione stile vita per prevenire tumore con stile vita normale ove il giovane fa attività fisica adeguata alla sua crescita ed alla sua alimentazione.
    Le calorie ed il tipo di cibo sono la più probabile causa dei tumori se associati ad una vita sedentaria che non permette la normale digestione dei cibi.
    Le alterazioni transito alveo modificano le fermentazioni come voi sapete… E possono creare sostanze che generano mutazioni…..
    Cordiali saluti
    dr massimo morgante

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico