Home » Benessere » Nuovo farmaco gratuito contro la Sclerosi Multipla

Nuovo farmaco gratuito contro la Sclerosi Multipla

E se la Sclerosi Multipla si potesse curare? Ci crede profondamente l’AIFA, agenzia italiana del farmaco, che ha approvato la messa in commercio di un medicinale a base di Dimetilfumarato che verrà inserito nella classe A, e distribuito gratuitamente ai cittadini. Un farmaco in fase di sperimentazione da tempo e che ha dimostrato ottimi risultati nei test clinici finora effettuati, al punto che convince.

In particolare, questo nuovo farmaco riesce a ridurre la frequenza delle recidive e l’aumento dei problemi di movimento, facendo regredire la disabilità legata alla scelerosi. E se pure non è una strada verso la guarigione almeno è un modo per far vivere al malato un’esistenza più serena. E un’esistenza serena dà fiducia e grinta, e permette di affrontare meglio le cure e i problemi della malattia. Un impatto psicologico importante che si sposa con la mancanza di effetti collaterali sull’organismo del malato.

In Italia i malati di sclerosi multipla sono 70.000 e 2.000 nuovi casi si registrano ogni anno. I problemi che causa derivano dalla distruzione delle guaine mieliniche e dunque dalla interruzione degli impulsi nervosi tra cervello e resto del corpo. Inizia tutto con un’infiammazione della quale non sappiamo le origini e le motivazioni, però sappiamo come trattarla e ora, con il nuovo farmaco gratuito al Dimetilfumarato possiamo anche sperare di fermarla per alcuni periodi. Tanto potrebbe bastare alla ricerca per trovare, nel frattempo, una soluzione definitiva. Il farmaco è già in uso in America, Canada, Australia e alcuni Paesi europei.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico