Home » Benessere » Morbillo e rosolia: quest'anno minacceranno il mondo anche per colpa dell'Italia

Morbillo e rosolia: quest'anno minacceranno il mondo anche per colpa dell'Italia

L’Organizzazione Mondiale della Sanità aveva un obiettivo, per il 2015: diminuire drasticamente i contagi da rosolia e morbillo, due malattie erroneamente definite “infantili” che si possono trasmettere anche agli adulti e causare gravissimi problemi di salute. L’obiettivo non era impossibile, la strada già tracciata e sicura… ma probabilmente fallirà, per colpa di due Paesi in particolare. Gli Stati Uniti e il loro eccesso di “libero arbitrio” sulle vaccinazioni, e l’Italia, per il nostro eccesso di “superstizioni medievali” legate sempre alle vaccinazioni.

Da quando negli USA è stata data libertà di vaccinare i bambini contro le malattie esantematiche c’è stato un calo pericoloso di tali vaccinazioni, con la conseguenza che oggi il morbillo torna a uccidere e fa paura più dell’Ebola. Stesso panorama anche in Italia, ma con motivazione diversa. Da noi si crede alla prima cialtroneria scritta sul web, e la paura dei “vaccini che fanno venire l’autismo” ha convinto molte mamme a non vaccinare i propri bambini. Ora questi bambini sono possibili veicoli di contagio, per altri bambini e per tanti adulti. E con rosolia e morbillo non si scherza.

Adesso arriverà la OMS a sorvegliare il nostro Paese e forse ci insegneranno di nuovo a ragionare con la testa e non con le paure assurde. La vaccinazione contro rosolia e morbillo, potrebbe salvare 1 milione di vite ogni anno. La mancata vaccinazione, invece, mette in serio pericolo tutti noi. Bisogna far capire agli italiani, che leggono tanto di scienza ma non mettono in pratica nulla, che le anomalie sui vaccini che possono far male sono una su un milione. Cioè, è rarissimo che un bambino contragga una malattia grave per colpa di un vaccino … ma se contrae il morbillo o la rosolia potrà piangere disturbi respiratori e infertilità per tutta la vita. Sempre se avrà ancora una vita da vivere.

admin

x

Guarda anche

In cerca di un donatore per bimba con rarissima leucemia

Una bimba italiana di soli 3 anni e già impegnata in una guerra terribile e ...

Condividi con un amico