Home » Benessere » Trapianto di pene: primo successo al mondo

Trapianto di pene: primo successo al mondo

Chirurgia rivoluzionaria in Sud Africa. Un ragazzo di 21 anni, che aveva perduto l’organo sessuale a causa di una grave infezione a seguito di una circoncisione eseguita senza criteri igienici, ha potuto riceverne uno da un donatore appena deceduto. Il giovane, a seguito dell’infezione, aveva tentato diversi interventi ma alla fine si era dovuto amputare.

La vita era cambiata drasticamente, non soltanto per la grave mancanza fisica di un organo così importante, ma anche per l’imbarazzo di doverne dare spiegazioni nella vita sociale di tutti i giorni. I primi tentativi di trapianto del pene erano già stati tentati, e in particolare in Cina c’era stato un esperimento che sembrava essere andato a buon fine ma una crisi di rigetto aveva costretto i medici a toglierlo dopo due mesi.
Ora si ritenta in Sud Africa. Il giovane ha ricevuto il pene nuovo da un donatore deceduto a Città del Capo, l’operazione è stata effettuata appena poche ore dopo, ai primi di dicembre., Si è atteso a parlarne proprio per evitare la delusione del caso cinese. Oggi, dopo quasi tre mesi, si può dire con sicurezza che l’operazione è andata bene e che il giovane sta già recuperando funzioni che credeva perdute per sempre. Può urinare senza problemi e risponde agli stimoli sessuali senza alcuna conseguenza.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico