Home » Benessere » Meningite: allarme a Palermo

Meningite: allarme a Palermo

Anche a Palermo scoppia l’allarme meningite. Il caso sospetto riguarda un ragazzino di 14 anni studente presso l’istituto “Don Bosco”, da domenica in ospedale in preda a febbre alta, convulsioni e problemi respiratori. Il ragazzo è stato sottoposto a tutti gli esami e sono risultati positivi quelli della meningite batterica.

Il ragazzino fino a sabato sera non mostrava problemi di alcun tipo, nè disturbi. La malattia è esplosa di colpo durante la notte e la paura è che possa aver contagiato i compagni di classe e i familiari, per questo l’ospedale ha provveduto a informare tutti e il preside della scuola ha richiesto che tutti gli studenti si sottoponessero agli esami per la meningite. Si tratta di precauzioni, perché la meningite si trasmette solo tramite fluidi corporei e dunque per aver infettato qualcuno il giovane dovrebbe avergli tossito o starnutito proprio in faccia! Una possibilità remota che comunque non esclude la cautela.

Le cose cambierebbero se il ragazzino avesse una fidanzatina e avesse scambiato con lei qualche bacio. Ma se entro le prossime 48 ore non si dovessero presentare altri casi si avrà la conferma che si tratta di un evento casuale che riguarda un solo soggetto. Soggetto che, intanto, è sotto osservazione presso il Policlinico di Palermo, affidato alle migliori cure.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’orgasmo è una “bella malattia”

L’orgasmo? Chi non farebbe i salti mortali per provarlo, come si deve, almeno una volta ...

Condividi con un amico