Home » Benessere » Morbo di Crohn: la cura è italiana

Morbo di Crohn: la cura è italiana

Il Morbo di Crohn è una infiammazione intestinale grave, diversa dal colon irritabile ma altrettanto pesante da gestire. Chi ne soffre deve cambiare drasticamente l’alimentazione e combattere continuamente con dolori forti e con terapie di vario genere. Oggi pare che una buona notizia arrivi proprio dall’Italia, dove sarebbe stata messa a punto una nuova cura efficace. Si tratta del farmaco Mongeresen.

Lo studio viene dalla Università di Roma Tor Vergata ed è stato pubblicato sul “New England Journal of Medicine”. Qui viene illustrato come si è giunti a verificare la validità del Mongeresen, farmaco in grado di sopprimere la produzione di una proteina molto presente nell’intestino (Smad7) che favorisce e mantiene le infiammazioni. Smad7 infatti blocca l’attività degli immunosoppressori intestinali, causando il perdurare dei sintomi della malattia. Una volta capito dove sta il problema, basta fermare la sua azione per ripristinare l’equilibrio.

Dopo una serie di esperimenti condotti in 16 cliniche su tutto il territorio italiano, almeno 166 pazienti hanno provato il nuovo metodo e nell’arco di due settimane l’80% di loro aveva già dimostrato notevoli miglioramenti, con il 60% che ha raggiunto la remissione completa della malattia nei primi tre mesi di trattamento. Nonostante l’eccitazione che danno queste cifre, per essere sicuri al cento per cento della validità del farmaco occorreranno delle verifiche che sono già state pianificate, su altri tipi di soggetti e per periodi diversi. La ricerca partita dall’Italia ora avrà seguito in tutto il mondo e a fine anno forse avremo già le prime conferme.

admin

2 commenti

  1. patrizia caputo

    vorrei notizie su questa nuova cura e se vi posso accedere

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico