Home » Benessere » Il nuovo nemico della salute si chiama Aprile

Il nuovo nemico della salute si chiama Aprile

Il nuovo nemico della nostra salute si chiama Aprile. Sì, il mese che tra due giorni avremo l’onore di accogliere come avviene ogni anno… ma con qualche suggerimento in più da parte dei medici. Lungi da noi l’idea di farvi venire il panico da primavera, ma è giusto che spieghiamo perchè per alcune persone vivere questo mese diventa pesante come scalare una montagna. Niente di mortale, chiaro, si tratta di disturbi gestibilissimi.

Con Aprile entra anche la primavera, ovvero mutamenti delle temperature, alti e bassi, sole e pioggia, l’arrivo delle allergie e in più la confusione del metabolismo innescata dall’ora legale alla quale, come già detto, ci si abitua piano piano. E’ normale che il corpo passi un periodo di assestamento solo che per alcune persone questo è lungo e difficile da sopportare. Da un lato siamo più solari e positivi e abbiamo voglia di fare, ma dall’altro il corpo fatica a tenere il passo con la mente e il fegato si stressa e si appesantisce. Meglio quindi eliminare i cibi grassi o le fritture e nutrirci con cibo sano, frutta e verdura, poca carne, molta acqua e un po’ più di olio di oliva.

L’insonnia è in agguato, proprio per questo sbalzo tra mente e corpo, tra ciò che vorremmo fare e ciò che non ci consentono le nostre energie fisiche. L’insonnia si combatte regolarizzando gli orari serali del sonno, aiutandovi con tisane a base di erbe, raramente e solo in caso di vero bisogno con qualche sonnifero sotto consiglio medico. Le allergie, infine. Si possono contrastare con gli appositi medicinali ed evitando luoghi di campagna o parchi, soprattutto quando c’è vento. L’attività fisica fa bene, contro “il cattivo Aprile”, purché sia integrata da altrettanti momenti di sano riposo.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico