Home » Benessere » Bimba abbandonata sulla Provinciale: sta bene

Bimba abbandonata sulla Provinciale: sta bene

L’hanno abbandonata sulla Strada Provinciale Villa Literno-Castel Volturno, nella provincia di Caserta. Ma non volevano farle del male, infatti si sono premurati di lasciarla davanti a un bar e avvolta in una coperta. I rischi erano che si trovava vicino al cassonetto e che era notte. Insomma, poteva comunque finire in tragedia la vita appena iniziata di una bambina, ritrovata stamattina alle 5 da un netturbino che, per fortuna, si è insospettito davanti a quel fagottino.

L’uomo ha chiamato la polizia che, dopo aver verificato lo stato di salute della bimba, ha proceduto alla rianimazione dato che era mezza assiderata e già in arresto cardiaco! Dopo di che la neonata è stata portata alla clinica “Pineta Grande” di Castel Volturno dove medici e infermieri l’hanno “battezzata” Emanuela e la tengono in osservazione per il trauma da freddo e perché sottopeso.
Nella clinica si sta curando anche un’altra neonata abbandonata poche ore prima da un’altra madre, disperata o snaturata che sia, aumentando così il numero dei piccoli protagonisti di cronache di questo genere. Il mattino di Pasqua, in Sicilia, era stato ritrovato nella “ruota” dell’ospedale di Giarre (Catania) un neonato in buone condizioni di salute, accudito dalla madre fino all’ultimo istante prima dell’abbandono. Il bimbo (chiamato Pasquale) oggi sta bene. Si scateneranno presto le gare di solidarietà per adottare questi bambini, che forse non avranno più problemi di salute ma che denunciano certamente un problema sociale ampio.

admin

x

Guarda anche

Ritrovarsi (vivi) dopo il tumore. La storia che commuove il web

Tra tante notizie di guerra, minacce, pestaggi e femminicidio… ogni tanto ci vuole qualcosa che ...

Condividi con un amico