Home » Benessere » Il "Festival della Medicina" in maggio a Bologna

Il "Festival della Medicina" in maggio a Bologna

Si può pensare a un festival, tipo Sanremo, dedicato però alle grandi menti razionali, alle malattie, alla medicina? Perchè no, si sono detti a Bologna. E’ proprio quello che faranno. Una festa in piena regola, ma rivolta completamente al mondo della medicina per capire come sta cambiando, se sta cambiando e dove ci porterà a lungo andare.

Si svolgerà dal 7 al 10 maggio, una tre-giorni intensa voluta dalla Fondazione Carisbo e intitolata appunto “Festival della Scienza Medica”. Come sarà strutturato un incontro del genere? Lo spiega il presidente dell’altro ente coinvolto nell’organizzazione, Genus Bononiae:“L’idea è di affrontare da un punto di vista multidisciplinare l’impatto che lo sviluppo rapidissimo della ricerca medica produce sulla società”, incluso il suo effetto sulla qualità e durata della vita e sulla sostenibilità del sistema. Tra incontri, seminari, e la partecipazione di premi Nobel, si porranno domande importanti anche alla politica che non sostiene quasi mai la ricerca e che anzi continua a tagliare fondi alla sanità.

E come cambia la medicina in una Italia sempre più anziana? Chi pagherà per la salute di tutti noi nel prossimo futuro? Domande che sperano in una risposta esauriente già durante i giorni del festival che vedranno, tra le altre cose, anche delle messe in scena di visite in corsia, per ascoltare primari che tratteranno i visitatori come i protagonisti di “Grey’s Anatomy”, spiegando sul campo e con professionalità le malattie più comuni di oggi. Ampio spazio anche all’argomento cibo e alle epidemie, dato che il ricordo di Ebola è ancora fresco e l’emergenza affatto rientrata.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico