Home » Benessere » AIDS? Arriva il "test fai da te"

AIDS? Arriva il "test fai da te"

Che l’AIDS fosse una malattia a cui ormai abbiamo fatto l’abitudine non era più un mistero. Basti vedere il silenzio che è calato sulle notizie, sui media, nel mondo. Di AIDS ormai si parla solo quando muore qualcuno di famoso, il che avviene sempre più di rado perchè la malattia oggi è gestibile anche per 20 anni, grazie alle cure che la tengono sotto controllo. Ma siamo ancora lontani dal trovare una soluzione definitiva.

Chi è malato di AIDS oggi ci convive, chi non è malato sa come comportarsi con chi lo è. Ormai ci sentiamo sicuri ed esperti, al punto che in Gran Bretagna sta per arrivare anche il “test HIV fai da te”! Già sperimentato e approvato, è stato messo in vendita da poco nelle farmacie ed è accessibile a tutti come un banale test di gravidanza! Si tratta di un kit che costa appena 29 sterline, prodotto da Bio Sure UK, e consiste nel pungersi per estrarre una piccola goccia di sangue da analizzare tramite dei filtri appositi che, in base al colore, daranno il risultato: malato o sano.
Diciamo subito che non si tratta di un test affidabile. Come quello della gravidanza, e più di quello, necessita della conferma di un esperto e delle analisi di laboratorio che fughino ogni dubbio. Allora come mai si pubblicizza tanto, se poi alla fine si deve comunque andare dal medico? Intanto perchè chi teme di avere l’AIDS vive in uno stato d’ansia che non sempre può tollerare i tempi di attesa delle analisi… meglio “togliersi il pensiero subito”! In secondo luogo perchè se il risultato positivo va sempre e comunque controllato, quello negativo quasi sempre è corretto e si può subito tirare un sospiro di sollievo. In ogni caso, “fai da te” o meno, è sempre bene avere il parere di medici esperti per poter allontanare ogni paura o cominciare a fare i conti con una vita del tutto nuova. In Inghilterra si calcola che col test circa 26.000 persone potranno avere una diagnosi anticipata per tempo.

admin

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico