Home » Benessere » Malattie contagiose: si annientano lavandosi le mani

Malattie contagiose: si annientano lavandosi le mani

Partendo dall’influenza, passando per le malattie esantematiche, ma perfino con Ebola il metodo funziona. Per annientare le malattie contagiose, lavarsi le mani è l’arma più potente in assoluto. Chiariamo bene: niente potrà mai sostituire i vaccini, che devono essere fatti -dove previsto- per eliminare il rischio contagio. Ma curare l’igiene delle mani aiuta moltissimo, in assenza di medicinali e farmaci. E non sono fatti campati per aria, dato che per secoli l’unica arma di igiene è stata questa.

Si è scomodata perfino l’OMS (la Organizzazione Mondiale della Sanità) ad organizzare una settimana di informazione e prevenzione relativa a questo argomento. Titolo: “Save Lives: Clean your hands”, ovvero “salva delle vite, lavati le mani”. Attualmente sono già coinvolti 17.000 strutture, 9 milioni di operatori sanitari e 4 milioni di pazienti in tutto il pianeta. Ma anche nelle scuole e sul luogo di lavoro la prevenzione si può ottenere semplicemente lavandosi le mani spesso e bene.

Lavarsi le mani usando il sapone, strofinando bene anche tra le dita e sotto le unghie, e asciugando con cura elimina il 40% di rischio di contrarre un contagio qualsiasi. Le nostre mani infatti toccano decine di oggetti, di persone e di animali al giorno. Toccano cibo, bevande, toccano stoffe e metalli. Con quelle stesse mani poi magari ci rosicchiamo le unghie, o ci sistemiamo i capelli e ci riempiamo di germi. O di virus, se abbiamo toccato gente malata. In particolare sui mezzi e nei luoghi pubblici, a volte tocchiamo posti toccati da gente malata senza saperlo. Ecco perchè è sempre bene avere con sé le salviettine igieniche e lavarsi le mani appena possibile. Sembra una banalità, ma molti operatori sanitari che hanno lavorato sul fronte Ebola si sono protetti lavandosi le mani con acqua, sapone e bicarbonato.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico