Home » Benessere » Chirurgia estetica: torna di moda, soprattutto tra i maschi

Chirurgia estetica: torna di moda, soprattutto tra i maschi

Chirurgia estetica di nuovo di moda. Dopo gli anni che mettevano in guardia dagli eccessi, dopo fenomeni come la “donna-Barbie” inglese che aveva subito 20 interventi per somigliare a una bambola, sembrava che la gente avesse scelto il naturale, il normale, ripudiando il ritocco. Sembrava, appunto. Perché poi tutto è tornato in auge.

Merito (o colpa che dir si voglia) di Angelina Jolie e del suo intervento di asportazione del seno preventivo. La bellissima moglie di Brad Pitt ha dimostrato al mondo che si può usare la chirurgia per scopi sani e che si possono inserire protesi per motivi diversi dal volere la misura in più. Da allora è tornato il “boom” della chirurgia estetica, al punto che pare vada moltissimo tra i giovanissimi. Almeno un adolescente su due (maschi e femmine) ha già fatto un ritocco col bisturi prima dei 18 anni. Per essere esatti il 15% delle ragazze e il 3% dei ragazzi lo ha già fatto, il 49% lo farebbe volentieri.

La maggior parte di questi ragazzi già operati ha vissuto in famiglia l’esperienza di una madre o una sorella o una zia che ha fatto ricorso alla chirurgia estetica. In alcuni casi, anche il padre! In occasione del congresso del SIME (società italiana medicina estetica) sono stati analizzati i dati: il 78% delle ragazze si fa operare per “insoddisfazione”, stesso discorso per il 54% dei ragazzi. Le donne si fanno rifare quasi sempre naso e seno, i maschi invece prevalentemente naso e orecchie anche se sta prendendo piede anche la chirurgia estetica per correggere le misure del pene! Se si parla dei dati di incremento, le ragazze ricorrono alla chirurgia sempre nella media mentre tra i ragazzi il numero di richieste sta aumentando significativamente.

admin

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico