Home » Benessere » Ebola: migliora l'infermiere. Presto fuori pericolo?

Ebola: migliora l'infermiere. Presto fuori pericolo?

Fiato sospeso ma ottime speranze per l’infermiere sardo malato di Ebola. Ieri i bollettini lasciavano ben sperare, dato che la febbre era calata e anche i sintomi sembravano più alleggeriti. Un miglioramento insperato e rapido, dato l’aggravarsi delle condizioni di un paio di giorni fa, segno che il paziente reagisce bene alle cure sperimentali a cui è sottoposto da quando è stato ricoverato al centro specializzato dell’ospedale Spallanzani di Roma.

Ieri ha espresso ottimismo anche il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin: dopo aver elogiato il lavoro di medici e infermieri dell’ospedale romano, la Lorenzin ha letto il rapporto medico relativo alle condizioni del paziente il quale “continua a presentare miglioramenti delle condizioni cliniche generali, è vigile, autosufficiente e ha ripreso ad alimentarsi. Non presenta febbre, quasi scomparsi i sintomi gastrointestinali, persistono modesti sintomi respiratori. Continua il trattamento antivirale e la terapia reidratante per via orale ed endovenosa. La prognosi resta riservata”.

Molto presto l’uomo potrebbe essere dichiarato fuori pericolo e se così fosse sarebbe la seconda vittoria dello Spallanzani su Ebola. Ricordiamo che l’infermiere sardo era rientrato da un lavoro con Emergency svolto in Sierra Leone e che si era ammalato durante la quarantena obbligatoria per chi rientra da questi luoghi. Nonostante le misure di sicurezza rispettate alla lettera, in Sardegna sono stati messi in osservazione precauzionale 19 soggetti -tra familiari e medici- che per qualsiasi ragione hanno avuto contatti con l’uomo. Le buone notizie sulla salute dell’infermiere fanno ben sperare che tutto si risolva per il meglio per tutti. Se anche questa storia finisse senza perdite l’Italia sarebbe forse uno dei pochi paesi ad aver avuto il pieno controllo su Ebola, dimostrando una preparazione e una professionalità di alto livello.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico