Home » Benessere » Sesso post-menopausa: chi dice che non sia bello?

Sesso post-menopausa: chi dice che non sia bello?

Con l’età il desiderio si raffredda, si rattrappisce e scompare. E’ una teoria che per tanti anni abbiamo creduto vera e forse fino a un certo momento nella storia lo è stata, ma oggi no. Oggi sappiamo che le persone anziane possono avere una vita sessuale anche soddisfacente e questo non solo grazie ai progressi della scienza ma anche grazie alla nuova consapevolezza di sé.

Per le donne, in particolare, si pensava che con la menopausa (oggi dai 50 anni in su) ci fosse un inevitabile calo del desiderio e dunque un cambiamento nella vita sessuale, che in certi casi poteva voler dire anche fine del sesso. Lo studio svizzero condotto tra il 2008 e il 2010 su 241 donne in età da menopausa ha però aperto nuovi scenari su questo argomento. Le donne sono state seguite tramite questionari, visite mediche e interviste e si sono raccolte informazioni sulle relazioni sessuali, sulla capacità di raggiungere l’orgasmo, sulla loro eccitazione e sui dolori o i fastidi del caso.

All’inizio dello studio, si ipotizzava che le donne in età post-menopausa potessero soffrire più delle altre di disfunzioni e fastidi sessuali e di calo del desiderio e in effetti le cifre sembravano confermarlo. Ma nell’insieme, alla fine, si è visto che la propensione a sviluppare problemi legati al desiderio sessuale era identica sia nelle donne pre-menopausa che in quelle già in menopausa. Dopo la fine del periodo di osservazione, tuttavia, il 7% di entrambi i gruppi (pre e post menopausa) dichiarava un miglioramento della sfera sessuale e -a parte l’aumento dei dolori durante il rapporto- tutti gli altri parametri miglioravano con lo stesso ritmo in tutte. Insomma, la menopausa non è un dramma. Se da un lato cambia chiaramente l’approccio con il sesso dall’altro non deve per forza cambiarlo in peggio. E’ possibile anzi vivere una piacevole sessualità anche dopo i 50 anni.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico