Home » Benessere » Expo: si parla di alimentazione per i bimbi malati

Expo: si parla di alimentazione per i bimbi malati

Alla EXPO 2015 si parla anche di chi vorrebbe e potrebbe mangiare ma per motivi legati alla salute non può farlo, in particolare se sono bambini. E’ iniziato proprio oggi, 25 maggio, un seminario importante che vedrà lo svolgimento durante tutta la giornata e dedicato a “La nutrizione e l’alimentazione nel difficile mondo dell’infanzia affetta da patologia neurologica complessa: le strade dell’aiuto e del sollievo” , impresa non sempre facile, soprattutto perché i problemi neurologici non sono tutti uguali, specialmente nei piccoli.

Gestito dalla Fondazione TogetherToGo (TOG) il convegno si rivolge certamente ai professionisti del settore, quindi ai neurologi, ai neuropsichiatri infantili, agli educatori, logopedisti e terapisti del movimento ma sono le benvenute anche le famiglie che si trovano ad avere un bimbo con questi problemi in casa. L’esperienza e la condivisione di necessità aiuta moltissimo chi, ogni giorno, deve combattere con questi problemi. Lo scopo della TOG è quello di aprire a Milano un centro che segua e aiuti nella riabilitazione i bambini che, a causa di problemi neurologici, non possono nutrirsi come si deve.
Molti gli ospiti che interverranno all’Auditorium Testori, al Palazzo Lombardia, tra stamattina e il pomeriggio. Tanti i nomi, tra cui famosi professori universitari, medici ed esperti provenienti un po’ da tutta Italia ma anche dall’estero.

admin

x

Guarda anche

Gelato, merenda perfetta per l’estate ma quando darlo ai bambini?

Con il caldo dell’estate non c’è niente di meglio di un buon gelato da mangiare ...

Condividi con un amico