Home » Benessere » In Sicilia l'estate fa paura: mancano infermieri

In Sicilia l'estate fa paura: mancano infermieri

In Sicilia si prospetta un serio allarme per mancanza di personale negli ospedali. Dopo le nuove linee regionali sull’organico infermieristico nelle strutture dell’isola, i sindacati degli infermieri sono sul piede di guerra, ma non solo loro. Anche i medici sentono il peso di questa assenza nel loro lavoro e la necessità di nuovi concorsi è ogni giorno più pressante.

L’assessore alla sanità, Lucia Borsellino, ha promesso di valutare con attenzione tutte le richieste e le proposte, incontrando ieri una delegazione del Coordinamento Regionale IPASVI che doveva parlare a nome di circa 26.000 infermieri siciliani. Prima è stato organizzato un sit-in, poi c’è stato l’incontro con la Borsellino. Gli argomenti trattati sono stati la mancata sostituzione del personale dopo pensionamenti o decessi, la carenza di fondi che non permette le nuove assunzioni ma anche i turni massacranti che sopporta chi già lavora… mettendo a rischio anche la salute dei pazienti.
A questo si aggiungano assenze come malattia, gravidanza e le prossime ferie estive in arrivo e il quadro si complica ancora di più. L’assessore Borsellino ha deciso una prossima convocazione di tutte le parti per cercare di mettere in pratica le idee migliori per far fronte a questa emergenza che, sebbene lei stessa si renda conto dei fatti, purtroppo deve trovare un equilibrio con le necessità di risparmio della regione in materia sanitaria.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, fertilità maschile messa a rischio dal rumore

La fertilità maschile messa a rischio dal rumore. L’allarme arriva da uno studio condotto dall’università ...

Condividi con un amico