Home » Benessere » Quest'estate, niente infradito se volete star bene!

Quest'estate, niente infradito se volete star bene!

Che c’è di più estivo e rinfrancante delle care, vecchie, comode ciabatte infradito? Chiunque le abbia inventate (esistevano già ai tempi dei Greci!) ha dato un senso alla parola “estate”, e a quella “vacanze”. Impossibile non immaginarsi, in luglio, con queste zatterine gommose ai piedi, e con quel nastro di plastica che viene frenato tra l’alluce e il secondo dito, da cui il nome.

Eppure, i medici inglesi hanno deciso di rovinarci la festa, la medicina entra di prepotenza anche in questo piccolo, banale accessorio di uso comune. L’allarme, però, è serio nell’isola della Regina Elisabetta: “Non indossate le infradito”, è il grido che si leva da ogni ambulatorio medico. Perché mai? Perchè, secondo gli esperti, l’uso di queste calzature soprattutto se continuato e costante può danneggiare seriamente il tendine di achille con infiammazioni e dolori che possono portare a periodica immobilità.

E’ vero che il nastro di plastica che le rende particolari viene frenato naturalmente dall’alluce, ma è anche vero che per evitare che il piede scivoli di lato, col sudore o con la fretta, la nostra caviglia lavora incessantemente, senza che noi ce ne accorgiamo. Deve avviare tutti i muscoli e i tendini per “trattenere” la suola sotto il piede e questo, a lungo andare, danneggia proprio il piede stesso. Oltre a questo, basti pensare allo sfregamento della plastica sulla pelle, al successivo arrossamento con irritazioni. E poco importa se i Romani le adoravano, se in mezzo mondo sono di uso comune, se in Giappone ne esistono addirittura due varietà diverse e perfino una versione solenne per le preghiere nel tempio … se volete star bene, quest’estate, meglio scalzi che con le infradito!

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico