Home » Benessere » Emicrania cronica: nuovi farmaci?

Emicrania cronica: nuovi farmaci?

L’emicrania, una malattia che non fa morire ma che spegne la vita ugualmente. Fortissimi dolori, impossibilità di stare con gli amici o con i colleghi, farmaci che creano assuefazione e che non funzionano più. Per combattere tutto questo occorre la tanto sognata cura definitiva, che però ancora è lungi dall’esistere.

Ma oggi, una nuova classe di farmaci -in particolare pensati per combattere l’emicrania cronica- sta attirando l’attenzione di tutti quei medici che si occupano di pazienti afflitti da questo problema. In special modo quel che interessa è il fatto che i nuovi farmaci sarebbero in grado di prevenire l’insorgere dell’emicrania cronica, il che sarebbe già un grosso vantaggio. Sono anticorpi monoclonali chiamati CGRP e si stanno già dimostrando efficaci in fase di test.

Fino ad oggi, chi soffriva di emicrania poteva solo curare i sintomi e sperare di trovare sempre un farmaco giusto. Ora, però, grazie anche ai test preventivi si può sapere di essere a rischio emicrania con largo anticipo e con questi nuovi farmaci si può eliminare o allontanare nel tempo l’insorgenza della malattia. Le molecole che stanno terminando la sperimentazione promettono davvero molto, soprattutto di dare la possibilità di scelta ai malati … che vista la situazione non è davvero poco.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico