Home » Benessere » Integratori: gli italiani li comprano online a rischio

Integratori: gli italiani li comprano online a rischio

Premesso che agli integratori è sempre meglio preferire i cibi naturali, immediati e sani… ci può sempre essere la necessità che qualcuno debba aggiungere vitamine e proteine a una dieta specifica e in quel caso gli integratori sono una ottima cosa. Ma attenzione! Non fidatevi mai troppo alla cieca di quelli che trovate o che vi consigliano sul web!

Esiste un concreto allarme per una serie di integratori contraffatti o assolutamente inutili che vi portano a spendere soldi per poi non avere alcun risultato, o per sentirvi male! Ce lo rivela l’Osservatorio PoolPharma Research, che ha evidenziato come già solo nei primi mesi del 2015 il consumo di integratori comprati online è salito del 20% rispetto allo scorso anno. In Italia si vendono circa 170 milioni di confezioni di integratori, per perdere peso, per mantenere la linea o solo per rinforzare le difese immunitarie.
Il problema è che la maggior parte delle persone tende a comprare questi prodotti su internet. Per fortuna, il 90% degli integratori passa ancora per la farmacia, e dunque per acquistarli occorre passare dal consiglio del medico, del nutrizionista o del farmacista stesso. Ma chi compra su internet spesso non perde tempo a controllare nomi e uso del prodotto. Compra e consuma, ma va incontro a rischi: prodotto scaduto e venduto per buono, prodotto “placebo” che non ha alcun effetto curativo, prodotti mescolati ad altri dannosi e così via. Un integratore non è una medicina ma ci si avvicina molto. Non esiste uno che vada bene per tutti. E’ sempre consigliabile parlare delle vostre scelte di acquisto, per tali prodotti, con il vostro medico oppure col farmacista.

admin

x

Guarda anche

Menopausa e dieta: ecco come perdere peso bene

Ingrassare in menopausa è inevitabile. Molte donne lo sanno già, altre stanno per scoprirlo. Non ...

Condividi con un amico