Home » Benessere » Operano il femore sbagliato: sospesi medici napoletani

Operano il femore sbagliato: sospesi medici napoletani

Il fatto era avvenuto alcuni giorni fa e aveva per forza di cose conquistato le prime pagine dei giornali. Protagonista involontario un uomo di 86 anni che, dopo una caduta, si era rotto la gamba sinistra. Frattura al femore, per l’esattezza, che in una persona tanto anziana significa intervento chirurgico immediato, con tutti i rischi del caso.

Rischi che possono essere: morte in corso d’opera, complicazioni postume, trombi … ma mai nessuno poteva immaginare che uno dei rischi maggiori fosse proprio l’azione dei chirurghi! Invece è successo, l’intera equipe medica ha operato il femore sbagliato, quello destro! Avveniva all’ospedale di Boscotrecase (Napoli) e non è cosa da poco. Perchè un errore umano può avvenire, ma se su sette persone nessuno lo nota il problema è peggiore del previsto. Per questo errore clamoroso sono stati sospesi e sono sotto inchiesta un ortopedico, un chirurgo, un anestesista, un tecnico radiologo e tre infermieri, tutti intervenuti (male!) sulla gamba sana dell’anziano paziente. La prima inchiesta interna l’ha avviata la ASL Napoli 3 Sud, ma potrebbe essere prevista anche una inchiesta per il risarcimento danni dell’uomo, che ha dovuto subire (con il doppio dei rischi) due interventi in poche ore. L’incredibile caso di malasanità è stato denunciato dalle figlie dell’anziano le quali, molto semplicemente, hanno notato le bende sulla gamba sbagliata. Come a dire, bastava veramente pochissimo…!

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico