Home » Benessere » Fratture alle ossa: ecco come le curano all'Israelitico di Roma

Fratture alle ossa: ecco come le curano all'Israelitico di Roma

L’osteoporosi è un problema serio che riguarda le donne, soprattutto in menopausa, ma anche gli uomini in misura minore ma altrettanto seria. La prima cosa che si nota è la fragilità ossea che spesso può degenerare al punto da causare fratture. Queste rotture delle ossa improvvise si sono sempre curate con lunghi periodi di immobilità del paziente, oppure con interventi invasivi e molto dolorosi. In entrambi i casi, i rischi erano tanti, dalle trombosi alle piaghe alle infezioni.

Oggi le tecniche stanno cambiando e anche per le fratture da osteoporosi ci sono novità interessanti. All’Ospedale Israelitico di Roma, in particolare per le fratture vertebrali, il neurochirurgo Luca Serra pratica da tempo e con successo le vertebroplastiche, note anche come “cementificazioni” delle vertebre. Ne sono state già eseguite 800, tutte coperte dal SSN, e tutte in chirurgia mini invasiva e dunque dalla rapida ripresa post operatoria. Il dottor Serra spiega che “La chirurgia mini invasiva ci permette di intervenire rapidamente con due modalità operatorie diverse”, senza tagli, senza cicatrici, senza anestesia generale… solo leggere sedazioni e anestetici locali.

La prima tecnica consiste nell’iniettare, con un ago dedicato, una resina acrilica (“cemento”) che va a immettersi nella vertebra rotta e solidifica in 15 minuti. Sul corpo non resta alcun segno e il paziente recupera in una giornata! La seconda tecnica immette, tramite un catetere, una sorta di palloncino gonfiabile che risolleva la vertebra danneggiata. Anche qui, niente tagli, nessun disagio post operatorio, recupero immediato e dimissioni dall’ospedale in pochi giorni. La cosa più importante è che con poco sforzo sia medici che pazienti risolvono il problema, permettendo a molte persone anziane di ritrovare il gusto di una sana vita normale.

admin

x

Guarda anche

Uova contaminate da Fipronil: quali rischi per la salute

In Europa cresce la paura legata al caso delle uova contaminate da Fipronil, un insetticida ...

Condividi con un amico