Home » Benessere » Diciott'anni e incinta. A sua insaputa!

Diciott'anni e incinta. A sua insaputa!

Dobbiamo crederci? Possiamo credere che una giovane donna, maggiorenne, figlia del nuovo millennio e per giunta studentessa universitaria non avesse capito cosa succedeva nel suo corpo negli ultimi sette/otto mesi? Davvero difficile… e forse (ma rimane il dubbio aperto) è stata una scusa per non confessare un rapporto finito male o una notizia taciuta ai familiari.

Quando Lucia (nome inventato) si è presentata alla guardia medica turistica di Cala Gonone, in provincia di Siracusa, in preda a forti dolori addominali nessuno pensava che fosse incinta. O meglio, lo hanno pensato medici e infermieri, ma lei giurava di no. Stava ingrassando, senza sapere perché, forse un tumore, una intossicazione cronica … Poi la giovane donna, 18 anni originaria di Catania e residente a Siracusa per motivi di studio, va in bagno e là, da sola, partorisce un bambino. Sotto shock, viene subito soccorsa dal personale medico e assistita insieme a quel figlio che non sospettava di avere in grembo!

Il neonato, un maschio di 3 chili, per sua fortuna è in ottima salute e anche la mamma, sebbene si dica ancora sconcertata dalla scoperta. Se ciò fosse vero, sarebbe ancor più allarmante di una eventuale bugia. Significa che i ragazzi moderni non sanno davvero nulla del sesso e delle sue conseguenze. Oltre a non conoscere niente di contraccezione e malattie sessuali, non sanno riconoscere i sintomi di una gravidanza nemmeno dopo tanti mesi (nausee, stanchezza, ma soprattutto assenza del ciclo mestruale… non sono segnali da poco!). Un messaggio per tutti noi adulti. Che generazione stiamo crescendo?

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico