Home » Benessere » Oncologia risorge grazie alle donazioni degli studenti di Perugia

Oncologia risorge grazie alle donazioni degli studenti di Perugia

Andare fieri dei nostri ragazzi, anche se spesso ci sembrano matti da legare o superficiali. Il bello è che quando sono chiamati a fare e a dare con il cuore rispondono sempre in modo entusiasta. E così gli studenti di Ingegneria dell’Università di Perugia, hanno regalato parte dell’arredamento al reparto di oncologia del loro ospedale S.Maria della Misericordia.

I ragazzi avevano organizzato la Festa di Facoltà lo scorso mese di giugno, prima della chiusura dei corsi. Avevano raccolto una discreta somma di denaro e hanno deciso di comune accordo di donare 1.500 euro all’associazione “Avanti Tutta”. La onlus si occupa da anni di portare sostegno e conforto ai malati di cancro e alle strutture che si occupano di loro e così il denaro è finito al reparto oncologico per completare alcune stanze. Bisogna dire che ogni anno i giovani di Ingegneria donano parte del ricavato della festa in beneficenza.

L’anno scorso hanno aiutato l’associazione dei Genitori dei Bambini Autistici, quest’anno il reparto che cura i malati di cancro. E’ un modo sano, intelligente e utile di divertirsi con uno scopo. Si fa baldoria, si festeggia la fine delle lezioni e le vacanze imminenti ma senza dimenticarsi di chi sta male. Così facendo, molti giovani hanno scoperto il gusto di fare del bene, e soprattutto hanno scoperto che il volontariato e la beneficenza non sono qualcosa di noioso relegato ai “vecchietti”… ma anzi, una carica di entusiasmo che contagia tutti.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico