Home » Benessere » Trapianto di testa: in Cina è quasi realtà

Trapianto di testa: in Cina è quasi realtà

Noi lo conoscevamo solo come l’annuncio, quasi folle, di un medico torinese -il dottor Sergio Canavero- che dichiarava che il trapianto di testa fosse possibile, quasi fattibile, e di aver perfino trovato un volontario in un giovane uomo russo che attende l’intervento per il 2017. La notizia è stata presa con grande scetticismo e preoccupazione, ma oggi pare essere molto vicina alla realtà.

Un chirurgo cinese, il professor Xiao-Ping Ren, che lavora all’ospedale affiliato alla Harbin Medical University, avrebbe già eseguito il difficile intervento sui topi del suo laboratorio e avrebbe visto che si può fare. Si può davvero “staccare” testa e collo da un donatore morto e impiantarli entrambi sul ricevente facendo sì che la persona riprenda una vita normale dopo tumori al cervello, deformazioni, ustioni e così via. L’idea ancora fa tremare, ci riporta in mente film dell’orrore come Frankenstein, ma se fosse davvero realizzabile?

Se sui topi funziona, non siamo sicuri che andrà bene anche nell’uomo. Per trapiantare testa e collo bisognerà legare i vasi sanguigni che portano sangue al cervello in modo da non disperderlo, ma bisognerà anche irrorare il cervello nel passaggio da un corpo all’altro per evitare danni cerebrali. Bisognerà ricollegare tutti i nervi, le fibre muscolari, le vertebre… un lavoro immane e con milioni di punti oscuri. Ma in Cina sono molto fiduciosi e parlano già di possibili test sull’uomo nei prossimi mesi. “Risultati ispiranti” li chiamano a Pechino, ma in Europa e in occidente li si guarda ancora con sospetto. Anche se stuzzica l’idea di poter immaginare di salvare vite umane con un gesto estremo come questo.

admin

1 Commento

  1. Stefano Allegrucci

    Semmai si deve parlare di un trapianto di corpo, l’unico ricevente possibile essendo l’individuo che ‘porta’ il cervello. Chiarito questo riallacciare una testa ad un tronco, rappresenta al momento una sfida insormontabile: immaginate solamente cosa significa riagganciare vertebre, midollo spinale, esofago , trachea, (o anche solo laringe e o faringe), arterie e vene, muscoli e tendini, di due soggetti diversi, salvaguardando le funzioni vitali essenziali.

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico