Home » Benessere » Salute del Papa: Francesco licenzia a sorpresa il suo medico

Salute del Papa: Francesco licenzia a sorpresa il suo medico

Il comunicato del Vaticano dice laconicamente: “Il professor Patrizio Polisca, cessando l’incarico di direttore dei Servizi Sanitari del Vaticano, cesserà anche quello di medico personale di Jorge Bergoglio, ma manterrà quello di medico personale di Benedetto XVI e manterrà tutti gli altri incarichi vaticani, tra cui quello presso la Congregazione per le cause dei santi”. Tuttavia la notizia esplode come una bomba e non solo in Vaticano.

Perchè Papa Francesco ha licenziato (secondo indiscrezioni, senza preavviso) un medico che lavorava presso la Santa Sede dal 2009 senza particolari problemi? Era stato medico di Ratzinger ed era stato il principale referente scientifico per la valutazione dei miracoli che hanno portato alla canonizzazione di Giovanni Paolo II. La notizia lascia scioccati e alimenta sospetti e polemiche sui “veleni” della curia romana, soprattutto ripensando alle parole più volte ribadite da Francesco sulla propria salute (“avrò un pontificato breve”, “pregate per me”).

In realtà l’avvicendamento dei medici papali è normale, ogni nuovo papa porta con sé un medico di cui si fida. Dunque niente di strano che Bergoglio abbia voluto mandar via il vecchio dottore per sostituirlo con qualcuno di sua conoscenza. Ciò che stupisce, però, è l’immediatezza con cui si è presa la decisione e subito la si è messa in atto. Come una misura di emergenza pensata in un secondo! Inoltre ci si domanda come mai questo “normale avvicendamento” non sia avvenuto poco dopo l’elezione di Francesco, cioè come mai viene interrotto adesso un rapporto medico-paziente che in questi anni era sembrato ottimo e funzionante? Le voci non taceranno tanto facilmente … e nonostante le rassicurazioni vaticane, qualcosa non torna.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico