Home » Benessere » "Amnesia", la droga che paralizza il corpo e annienta il cervello

"Amnesia", la droga che paralizza il corpo e annienta il cervello

Viene da Ibiza, si chiama AMNESIA e promette sballi da sogno, al punto che in Italia -a Napoli soprattutto, dove dilaga- è richiestissima davanti ai locali notturni. E’ la nuova droga, che si vanta di essere tutta “naturale” senza porcherie chimiche aggiunte ma che nell’insieme è un cocktail devastante. Nata dal mescolamento di cannabis ed eroina, in alcune versioni con l’aggiunta di metadone, una volta fumata distrugge il cervello attaccandolo non solo nell’area della memoria e della percezione ma anche del movimento.

A Napoli sono già tre i giovanissimi (16 anni) paralizzati a letto dopo aver fumato questo intruglio una volta sola. Basta un solo tiro, infatti, per avere effetti definitivi e gravissimi. Quello che si rischia, se va bene, è una paralisi degli arti. Se ci si spinge troppo oltre a paralizzarsi potrebbe essere il cuore e dunque si muore. Il problema di questa nuova droga è che non se ne sa molto. “Gira” nei locali della movida ma anche tra le scuole napoletane e gli spacciatori la “tagliano” aggiungendo anche ulteriori sostanze.

E’ vero, non è roba chimica venduta sul web, come l’LSD o il CRACK, ma gli effetti dell’unione di queste sostanze è altrettanto potente e distruttiva. I ragazzi spesso non sanno nemmeno cosa stanno prendendo, convinti di fumare il classico spinello, altre volte provano lo sballo la prima volta e ci tornano, dato che la dipendenza che crea questa droga è immediata. Intanto, al momento, ce ne sono già tre paralizzati in ospedale e a qualcun altro potrebbe toccare stasera. E chi sarà il primo a lasciarci la vita?

admin

x

Guarda anche

Il panico dell’attacco di panico …

Esiste una malattia che forse… non esiste. E non lo diciamo per sminuire la cosa, ...

Condividi con un amico