Home » Benessere » Specchio delle mie brame… chi è più in salute nel reame?

Specchio delle mie brame… chi è più in salute nel reame?

Se la regina cattiva di Biancaneve parlasse oggi, guardando il proprio specchio magico, forse chiederebbe proprio questo: “Specchio delle mie brame… chi è più in salute, nel reame?” La nuova scoperta, ribattezzata Wize Mirror, è uno specchio in grado di analizzare non solo la nostra immagine esteriore ma anche e soprattutto quella interiore. Uno specchio dottore, insomma, che ci farà la diagnosi nello spazio di uno sguardo!

Lo “specchio” è stato realizzato grazie a uno studio congiunto in 7 diverse nazioni europee, per l’Italia ha lavorato il CNR di Pisa. Si tratta di uno specchio come gli altri, in apparenza, ma dietro nasconde delle telecamere collegate con software particolari che in base ai cambiamenti del nostro viso, del colore della pelle, delle espressioni, anche delle rughe riesce a capire se stiamo bene o se coviamo qualche malattia. E’ in grado di rilevare i segni dello stress, dell’eccesso di alcol e fumo, perfino gli aumenti di peso!

Per ora vive solo nei laboratori di ricerca, e presto potrebbe comparire negli studi medici, ma essendo dotato anche di sofisticati sistemi di comunicazione wireless potrebbe benissimo entrare nelle nostre case. E se da un lato ci fa impressione sapere che il nostro specchio del bagno potrebbe accoglierci con un “Buongiorno, oggi mi sembri a rischio epatite!” dall’altro immaginiamo i vantaggi: meno visite dal medico, meno file, meno ansie per la salute e una prevenzione facile e veloce da fare in casa che ci permetterà di capire per tempo che malattia abbiamo e da quanto tempo la coviamo. Il lavoro sullo specchio continua, per renderlo ancora migliore quando diventerà un elemento abituale del nostro arredamento post moderno!

admin

x

Guarda anche

Amazon: Milano regina della lettura

Milano regina della lettura. Per il quinto anno consecutivo il capoluogo lombado si aggiudica infatti ...

Condividi con un amico